La medicina estetica è una branca della medicina che si occupa di risolvere gli inestetismi di viso e corpo, siano essi “naturali” o sorti a seguito di operazioni o incidenti. Insieme a una delle nostre esperte scopriamo di più su questo ramo della medicina.

Medicina estetica dal 1973

Dal 1973 esiste un ramo della medicina che si occupa di risolvere gli inestetismi del corpo: si tratta della medicina estetica. La medicina estetica nasce allo scopo di migliorare la qualità della vita di chi si sente a disagio per un difetto estetico che non riesce ad accettare. Questo difetto può essere congenito, oppure sorgere nel tempo a causa dell’invecchiamento, di un evento specifico (ad esempio la gravidanza), dello stile di vita. La medicina estetica si occupa di correggere gli inestetismi di viso e corpo e di lavorare sul benessere psicofisico dell’individuo. Chi vi ricorre può essere una persona sana dal punto di vista medico, ma vivere in una condizione di stress emotivo a causa del suo inestetismo.

Ma di quali interventi parliamo quando ci occupiamo di medicina estetica?

Innanzitutto è importante specificare la differenza tra medicina e chirurgia estetica. Mentre con la seconda si fa riferimento ad azioni e interventi invasivi, vere e proprie operazioni, con la medicina estetica si intendono i trattamenti correttivi eseguiti dal medico, per i quali non c’è nemmeno bisogno dell’anestesia, e che garantiscono risultati duraturi nel tempo. Tra i principali trattamenti di medicina estetica ricordiamo i filler riempitivi, i trattamenti con il botulino o con il laser, la microdermoabrasione e il linfodrenaggio. Ognuno di questi interventi è mirato alla cura di un inestetismo e va effettuato da un professionista, un medico, che accompagni il paziente nelle varie fasi del trattamento e abbia una preparazione specifica e mirata.

Gli inestetismi più diffusi

Tra gli inestetismi più diffusi per i quali si richiede l’intervento della medicina estetica ricordiamo la cellulite, le smagliature, le rughe, le adiposità localizzate o gli inestetismi della pelle. Sono tutti, come detto, piccoli difetti che possono rendere meno serena la vita di una persona. La medicina estetica offre un modo efficace per affrontarli e liberarsi del malessere che li accompagna.

Un po’ di dati

Negli ultimi anni la medicina estetica ha raggiunto il massimo della sua espansione. Secondo i dati della Società Italiana di Medicina ad Indirizzo Estetico Agorà-Amiest il 90% delle persone che si rivolgono ad un medico per un trattamento estetico inizia poi il suo percorso di cura. Ad essere particolarmente richiesti sono i trattamenti che aiutano a contrastare l’invecchiamento cutaneo e rendere armonico il viso, come ad esempio i filler all’acido ialuronico, seguiti dal botulino e dalla rivitalizzazione cutanea. La medicina estetica sta diventando sempre più nel tempo un riferimento non solo per le donne, ma anche per gli uomini, che vi ricorrono per contrastare i segni dell’età.
Body Care Firenze, da sempre leader dell’estetica avanzata fiorentina, ha inaugurato in questi giorni il la nuova sezione Medical Division, dedicata esclusivamente alla Medicina Estetica. Sul sito internet in cui trovare informazioni e contatti sui trattamenti proposti, sui medici e i professionisti presenti nella Medical Division Body Care, le novità e le promozioni a disposizione dei nostri pazienti.